Tofana de Rozes 17-07-2021

Errare humanum est, perseverare autem diabolicum!

Questo è stato il primo pensiero al suono della sveglia alle 4 di un sabato che non prometteva niente di buono dal punto di vista meteorologico!


Eppure, puntuali e pimpanti, assonnati ma determinati in 28 si sono presentati alla partenza delle 5 e tra loro c’erano anche tutti i partecipanti della precedente gita, anche quella iniziata all’insegna del maltempo! Del resto non si poteva assolutamente rinunciare ad una gita che fin dalla locandina prometteva meraviglie e l’inaspettato esito della gita dell’11 luglio aveva reso tutti fiduciosi anche stavolta! Perseverare ha ripagato perché il giro è stato fatto senza problemi e soprattutto senza scrosci di acqua, anche se il cielo è sempre rimasto grigio.
Partiti poco oltre il passo Falzarego, in direzione Forcella Col dei Bos,

 

abbiamo percorso la splendida Val Travenanzes passando per le cascate dell’omonimo ruscello,

sempre girando attorno all’imponente Tofana de Rozes,  per poi affrontare l’impegnativa salita, lungo il sentiero 403 che porta al rifugio Giussani.

 



Gli occhi ed il cuore riempiti dalla bellezza e dalla maestosità del paesaggio che ci circondava ci hanno fatto arrivare in cima stanchi ma appagati.
D’obbligo, camminando in mezzo a tanta bellezza, una preghiera di ringraziamento a chi ha percorso quei sentieri con altro spirito: In tutta l’area delle Tofane si possono osservare i resti dei manufatti costruiti dai militari durante la Prima Guerra Mondiale e non è difficile immaginare quanto dura fu la vita di quegli uomini/ragazzi, costretti a vivere, combattere e morire tra mille stenti.

 

Meritata sosta al rifugio, foto di rito tutti intabarrati e rientro al passo Falzarego con sentiero 403 e 412.

Un doveroso ringraziamento al Capogita e speriamo che la prossima gita ci regali un po’ di sole!

Scritto da: Patrizia Vedovato



PROSSIME ESCURSIONI

Non ci sono eventi per i prossimi giorni

Novità: programma escursioni 2022

E' disponibile il programma delle escursioni 2022 in formato pdf.


Calendario escursioni

50 anni di storia

Cai Dueville 50 anni di storia

E' disponibile in PDF
la storia della sezione del
CAI di Dueville

Notizie dalla sede CAI

IMAGE Mostra fotografica “SENTIERI SOTTO LA NEVE”
Domenica, 22 Maggio 2022
Omaggio a Mario Rigoni Stern  Grandi soddisfazioni per la mostra fotografica “Sentieri sotto la neve”  Mercoledì 20 Aprile si è inaugurata... Leggi tutto...
IMAGE Lobba Lodovico – 50 ANNI con il CAI
Domenica, 22 Maggio 2022
Il nostro socio  LOBBA LODOVICO  ha raggiunto quest’anno i 50 anni di adesione ininterrotta alla nostra sezione. In occasione dell’Assemblea... Leggi tutto...
IMAGE Assemblea dei Soci e Rinnovo del consiglio direttivo
Lunedì, 28 Marzo 2022
Assemblea dei Soci e Rinnovo del consiglio direttivo:LEGGI IL VERBALE RISULTATI     Leggi tutto...
IMAGE CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA
Sabato, 05 Marzo 2022
(Assemblea elettiva per il rinnovo degli Organi Sezionali)Caro Socio, sei invitato ad intervenire all’ASSEMBLEA ORDINARIA convocata dal Presidente,... Leggi tutto...

I soci raccontano

IMAGE CARSO TRIESTINO - Domenica 22 Maggio 2022
Giovedì, 02 Giugno 2022
Tra Storia panorama, riflessioni e natura selvaggiaQuando si arriva nel territorio di Trieste si respira aria di “MittelEuropa”, incrocio e... Leggi tutto...
IMAGE LUNGO IL SILE E LA LAGUNA DI LIO PICCOLO
Domenica, 22 Maggio 2022
ESCURSIONE IN MOUNTAIN BIKE O CITY BIKEIl percorso si sviluppa lungo le rive del Sile e il Canale Casson per arrivare nelle località di Lio Piccolo... Leggi tutto...
IMAGE Monte Isola - Lago di Iseo
Sabato, 30 Aprile 2022
DOMENICA 10 APRILE 2022  Al centro dal Lago d’lseo si innalza Monte Isola, un paesaggio particolare, bellissimo e suggestivo in ogni stagione. Leggi tutto...